Tiscali.it
SEGUICI

All'asta dipinto di Colbert e giocatori della Roma,fondi per Cri

di Ansa   
All'asta dipinto di Colbert e giocatori della Roma,fondi per Cri

(ANSA) - ROMA, 29 APR - Per raccogliere fondi da destinare alla Croce Rossa Italiana per la realizzazione di iniziative e progetti a supporto delle donne vittime di violenza sarà venduto all'asta un dipinto unico co-creato dall'artista Philip Colbert e dai calciatori dell'As Roma Leonardo Spinazzola, Paulo Dybala, Leandro Paredes e Stephan El Shaarawy. Colbert ha iniziato l'opera d'arte nel suo studio, mentre i giocatori hanno aggiunto il tocco finale calciando un pallone contro dei palloncini pieni di vernice sulla tela, all'interno del centro sportivo di Trigoria. Il dipinto sarà esposto alla Mucciaccia Gallery di Roma, in Largo della Fontanella Borghese 89, dall'11 maggio, fino all'asta silenziosa, che si svolgerà in galleria il 15 maggio alle ore 18.

Simon de Pury, una delle figure di spicco del mondo dell'arte, supervisionerà l'asta: "Il calcio e l'arte - ha detto - sono due delle mie quattro o cinque cose preferite nella vita. L'Italia è sempre stata l'emblema di tutti questi elementi. Non sorprende quindi che l'As Roma riesca a creare un legame tra loro". L'intero ricavato sarà devoluto dall'artista alla Croce Rossa Italiana, per sostenere l'impegno della Associazione a supporto delle donne vittime di violenza e per avviare programmi di formazione specializzati che permetteranno ai volontari di acquisire delle competenze necessarie per offrire assistenza e sostegno. La campagna consentirà inoltre di sviluppare iniziative di inclusione sociale ed economica, offrendo percorsi di emancipazione per le donne, allo scopo di consentire alle vittime di violenza di avere una vita dignitosa e indipendente. "Femminicidi ed aggressioni contro le donne continuano a crescere. È una tendenza molto preoccupante quella a cui assistiamo da anni - ha commentato il presidente della Croce Rossa Italiana Rosario Valastro - una spirale di violenza davanti alla quale non siamo disposti a rimanere indifferenti. Abbiamo avviato campagne di formazione per volontarie e volontari della Cri, affinché siano sempre più pronti a dare supporto alle donne, iniziative di sensibilizzazione della popolazione, lavorato all'apertura di centri e sportelli anti violenza. È necessario un cambiamento culturale e, con l'aiuto dei comitati e dei volontari, vogliamo essere motore di questo cambiamento" (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...