Al via a Firenze il Festival dell'Economia Civile, c'è Mattarella

di Askanews

Firenze, 25 set. (askanews) - Alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella si è aperta a Firenze, a Palazzo Vecchio, la seconda edizione del Festival Nazionale dell'Economia Civile dal titolo "Persone, luoghi, comunità: l'economia che ri-genera". Presentata anche la "Carta di Firenze per l'Economia Civile".Obiettivo della tre giorni fiorentina, la possibilità concreta di definire nuovi paradigmi di uno sviluppo che abbia al centro le persone, la qualità delle relazioni, la ricerca del bene comune, in un contesto di sostenibilità ambientale ed economica. E' stata l'attrice Monica Guerritore a consegnare al presidente della Repubblica Mattarella la Carta di Firenze per l'economia civile.Otto i punti della Carta: sostenere il valore del lavoro e dellepersone; credere nella biodiversità delle forme d'impresa;promuovere la diversità e e l'inclusione sociale; valorizzarel'impresa come luogo di creatività e di benessere; investirenell'educazione e nella promozione umana; proporre una nuova idea di salute e di benessere; coltivare il rispetto e la curadell'ambiente; attivare energie giovani, innovazione e nuoveeconomie.NON LEGGEREIl Festival termina domenica 27 settembre con l'intervento via web del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il Festival, nato da una idea di Federcasse, è organizzato insieme a Confcooperative, NeXt - Nuova economia per tutti e SEC - Scuola di Economia Civile.