Addio a Camilleri, narratore che cercava l’eterno

di Adnkronos

È morto oggi all’ospedale Santo Spirito di Roma lo scrittore e sceneggiatore siciliano padre del Commissario Montalbano. Oltre 100 i suoi romanzi tradotti in diverse lingue. Anziano, cieco ma sempre lucidissimo Camilleri è stato fino all’ultimo uomo di testimonianza civile. Per la prima volta attore con ‘Conversazioni su Tiresia’ lo scorso anno aveva raccontato come un indovino quell’eternità che sentiva avvicinarsi. Il 15 luglio scorso sarebbe dovuto tornare in scena con un nuovo testo sulla ‘Difesa di Caino’ ma il suo cuore stanco non gliel’ha concesso