Aborto, in Piemonte stop Ru486 nei consultori

Aborto, in Piemonte stop Ru486 nei consultori
di Ansa

(ANSA) - TORINO, 16 SET - Niente somministrazione della Ru486 nei consultori, stop alla distribuzione in Day Hospital alla fine dell'emergenza Covid, raccordo delle istituzioni con i movimenti pro vita. Sono le linee guida che la Regione Piemonte potrebbe approvare a breve sull'aborto farmacologico, con una apposita delibera, in contrasto con quelle del ministero della Salute. L'iniziativa, anticipata dalle pagine locali della Stampa, è dell'assessore Maurizio Marrone, che ad agosto aveva attivato l'avvocatura regionale contro il governo. (ANSA).