Tatangelo, agente mi scortò in auto

Tatangelo, agente mi scortò in auto
di ANSA

(ANSA) - NAPOLI, 22 OTT - Il 15 settembre scorso il poliziotto Alessandro Albano, arrestato in un'inchiesta della Dda sul clan Belforte, scortò con l'auto di servizio, mentendo al proprio dirigente, Anna Tatangelo a un concerto a Marcianise. Lo ha raccontato al pm Luigi Landolfi la stessa Tatangelo, sentita insieme al compagno Gigi D'Alessio il 9 ottobre. "Negli ultimi tempi - ha riferito agli inquirenti l'artista - Gigi si era lamentato del poliziotto, in quanto si vantava di essere manager di Gigi".