Tiscali.it
SEGUICI

Spagna, arrestati due influencer con l'accusa di stupro su quattro ragazze

I giovani erano soliti postare video sulla piattaforma TikTok dal tono ironico, e per questo si erano resi famosi. In rete si facevano chiamare 'Los Petazetaz' e vantano ben 440mila followers

Carlo Ferraioli di Carlo Ferraioli   
Spagna, arrestati due influencer con l'accusa di stupro su quattro ragazze

Drogavano le vittime e filmavano le aggressioni a loro insaputa, ma su TikTok si proponevano come un duo di giovani influencer, noti per i loro video ironici e le interviste a giovanissimi in discoteche e presso luoghi di raduno nel tempo libero. I due però approfittavano della loro fama per adescare ragazzine, che poi invitavano a casa e drogavano per infine violentarle e filmare le aggressioni sessuali a loro insaputa.

Due influencer di Madrid sono stati arrestati oltre un mese fa, ma sono entrambi tornati in libertà in attesa di giudizio, accusati di violenza sessuale nei confronti di quattro minorenni, anche se la notizia è stata diffusa solo oggi dai media iberici, fra i quali 'El Pais'.

L'inchiesta

L'inchiesta è partita nel dicembre scorso, sulla base di una denuncia alla polizia di una possibile aggressione sessuale avvenuta in un appartamento a Villa de Vallejas, un quartiere operaio alla periferia sud di Madrid. Nella denuncia si affermava che i due noti influencer approfittavano della loro popolarità sulle reti social per adescare ragazzine. Dopo i primi accertamenti, gli agenti dell'Unità di polizia di assistenza alla famiglia e alla donna (Ufam), hanno identificato almeno quattro vittime, tutte minorenni.

Secondo i risultati dell'inchiesta, i due arrestati erano soliti coinvolgere le ragazze con la promessa di interviste, spingendole a consumare droghe, per poi approfittarsi del loro stato di incoscienza e aggredirle sessualmente, filmando le violenze a loro insaputa. La droga che utilizzavano era la GHB, una sostanza liquida e trasparente, che produce euforia e che spesso viene aggiunta alle bevande.

I 'Los Petazetaz', un profilo da 440mila seguaci

Come detto, il duo di tiktokers in rete si faceva chiamare 'Los Petazetaz' - che tradotto in italiano significa la stessa cosa - e vanta ben 440.000 followers. Si tratta di José Hernan A. e di Ivan G., rispettivamente di 34 e 21 anni. A renderlo noto è l'agenzia 'Efe'.

Alle quattro vittime identificate se n'è aggiunta in seguito una quinta, trovata nella casa di Villa de Vallecas al momento della perquisizione della polizia, ma che tuttavia sarebbe riuscita a sottrarsi all'aggressione. Gli investigatori ritengono però che ci possano essere altre vittime.

I 'Petazetaz' sono stati arrestati lo scorso 24 gennaio ed entrambi imputati attualmente a piede libero in attesa di giudizio. Nel corso della perquisizione gli inquirenti hanno sequestrato materiale informatico, dispositivi elettronici e hanno recuperato un video in cui il 34enne José Hernan A. riprende se stesso mentre stupra una ragazza di 16 anni.

Carlo Ferraioli di Carlo Ferraioli   
I più recenti
Autovelox non omologati, Comune di Trieste sospende utilizzo
Autovelox non omologati, Comune di Trieste sospende utilizzo
Tende pro Palestina alla Statale, la Procura apre un'inchiesta
Tende pro Palestina alla Statale, la Procura apre un'inchiesta
Lasciano il cane chiuso nell’auto sotto al Sole, salvo grazie all’intervento di un passante
Lasciano il cane chiuso nell’auto sotto al Sole, salvo grazie all’intervento di un passante
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...