Trieste, il sindaco Dipiazza fa il saluto romano in diretta: “A noi”

fonte: il Fatto Quotidiano

Durante la diretta della trasmissione “Ring”, su Telenova, il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, si è lasciato andare al saluto romano, accompagnandolo col canonico “A noi”, mentre scorreva la sigla d’inizio del programma. Con imbarazzo il conduttore, Ferdinando Iavarino, ha tentato di fermarlo: “No, è in diretta, eh”. “Sì, in diretta” – ha replicato il politico – “E’ un saluto“. L’intervista è andata in onda on live anche su Facebook, scatenando una ridda di commenti. I detrattori hanno condannato il saluto fascista, i fan del sindaco hanno obiettato che si trattasse di un gesto eseguito con la mano sinistra e come tale non catalogabile come nostalgico.