Tiscali.it
SEGUICI

Sepolta a Saonara, nel "porto sicuro" con mamma Monica

Nel paese l'infanzia e l'adolescenza di Giulia, qui fu battezzata

di Rosanna Codino   
Foto Ansa
Foto Ansa

E' tornata "nel porto sicuro di Saonara" Giulia Cecchettin. E' tornata nel paese che l'aveva vista prima bambina e poi adolescente, il paese dove il ciclo della sua breve vita si è aperto e chiuso. Qui nel piccolo cimitero, un camposanto di campagna con le tombe tra l'erba e i fiori, è stata sepolta accanto alla mamma Monica, morta un anno fa dopo sette anni di malattia. Sulle lapidi due piccoli angeli, e lei Giulia, "sarà l'angelo custode" ora di Elena, come ricorda la sorella. "Ciao Giulia eccoti a Saonara - la saluta la zia durante la funzione privata per dire addio alla 22enne - questa comunità l'aveva scelta tua mamma per celebrare il dono del battesimo con il bel vestitino bianco".

Una veste candida che era stata di mamma Monica e che la nonna Bruna aveva conservato per le sue nipoti "con tanto amore". E' la zia che rammenta come questo piccolo paese fosse per Giulia "un porto sicuro mentre la mamma lavorava perché qui c'erano i nonni", i nonni che l'accolsero appena nata, "quando eri un piccolo batufolo". Qui Giulia trovava "non solo il pranzo, ma anche il calzino da rammendare, il bottone da attaccare, il the con i biscotti, ma soprattutto tanti baci della nonna e i tanti ti voglio bene del nonno che tornando dal lavoro nei campi ti salutava dicendoti 'ciao principessa'. "Poi chiedevi alla nonna - prosegue - cosa mi hai preparato di buono anche dopo quando il pranzo domenicale era diventato l'occasione per continuare a farti sentire tutto il bene possibile".

Un piccolo angolo di felicità che forse a Giulia ricordava l'infanzia quando andava all'asilo e l'adolescenza quando frequentava le medie e nel pomeriggio il centro missionario. E ora Saonara forse sarà il porto sicuro anche per Gino e i suoi figli, Elena e Davide, un luogo dell'affetto tra vicoli e case. E il cimitero dove accanto a mamma Monica riposa "l'oplita" Giulia.

di Rosanna Codino   

I più recenti

Maltempo: ancora interrotta linea ferroviaria Milano-Venezia
Maltempo: ancora interrotta linea ferroviaria Milano-Venezia
Italia sotto la pioggia, frane in Liguria, allerta in Veneto. Allarme valanghe sulle Alpi
Italia sotto la pioggia, frane in Liguria, allerta in Veneto. Allarme valanghe sulle Alpi
Uomo trovato morto in casa a Vercelli, ipotesi accoltellamento
Uomo trovato morto in casa a Vercelli, ipotesi accoltellamento
Fitte nevicate in Valtellina, sale a 4 il rischio valanghe
Fitte nevicate in Valtellina, sale a 4 il rischio valanghe

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...