"Il Prosecco rovina sorriso": scoppia la polemica

Per il Daily Mail e Guardian l'acidità mette a rischio i denti. Zaia: E' sicuramente fake news

'Il Prosecco rovina sorriso': scoppia la polemica
TiscaliNews

E' polemica in Gran Bretagna sul Prosecco dopo che su alcuni giornali, fra cui il Daily Mail e il Guardian, sono stati riportati pareri piuttosto vaghi di "esperti" secondo cui farebbe male ai denti a causa della sua elevata acidità. A lanciare quella che appare come una delle periodiche crociate anglosassoni contro i prodotti italiani è stato il Mail online, che ha raccolto le dichiarazioni di alcuni dentisti. Uno di loro è il professor Damien Walmsley, consulente scientifico della British Dental Association, che punta il dito contro il Prosecco per la presenza di anidride carbonica oltre agli zuccheri e all'alcol, che possono mettere a rischio i denti, "aumentando la sensibilità e il rischio di corrosione".

Daily Mail e Guardian: "Il Prosecco rovina sorriso"

Anche il Guardian, con un commento a firma di Zoe Williams, ha discusso l'argomento ricordando come il vino frizzante sia da tempo diffusissimo nel Regno, in cui se ne bevono 40 milioni di litri ogni anno. I supermercati inoltre fanno a gara per offrire bottiglie a prezzi sempre più competitivi. Il quotidiano progressista arriva a elencare le ragioni per "evitare il Prosecco" partendo proprio dalla necessità di preservare il proprio sorriso. Parole che hanno indignato il portale italiano Londra Italia, secondo cui si tratta di una "fake news" promossa dalla lobby britannica della birra.

Martina: "Il prosecco fa sorridere anche gli inglesi"

"Caro Guardian, dì la verità: il Prosecco fa sorridere anche gli inglesi! Stop fake news grazie". Così il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina con un Tweet indirizzato al giornale inglese .

Zaia:  "E' sicuramente fake news"

"E' sicuramente una fake news, per cui chiudiamola qui. Peraltro gli amici inglesi sanno benissimo che dove c'è Prosecco c'è un sorriso, tanto bene che lo celebrano, e lo consumano, ogni giorno di più". Così il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia  commenta la notizia. "Questo prodotto - aggiunge Zaia - non ha bisogno di difendersi da simili panzane. Con la Docg di Conegliano-Valdobbiadene (l'unica tale in Italia, le altre sono Doc) il Veneto esprime il massimo della qualità possibile, e il resto lo fanno il mezzo miliardo di bottiglie prodotte e il fatto che oramai da tempo guardiamo lo Champagne dallo specchietto retrovisore".

Coldiretti: "Attacco strumentale"

"Con la Brexit si rafforza lo spirito protezionista della Gran Bretagna e il quotidiano 'The Guardian' attacca con fake news il Prosecco che è il vino più apprezzato dai britannici che vantano un record di 40 milioni di litri stappati solo l'anno scorso". E' quanto afferma la Coldiretti nel denunciare "la bufala" del quotidiano britannico "sui rischi estetici alla dentatura da un consumo eccessivo delle prestigiose bollicine Made in Italy, insieme ad altri sei bizzarri motivi conditi dall'humor tipicamente inglese".