Tiscali.it
SEGUICI

Narcotizzava e rapinava uomini con potenti sedativi: 16 anni di carcere alla ‘Mantide della Brianza’

Tiziana Morandi, questo il nome della donna, secondo i giudici ha abbindolato almeno nove uomini, “che nessuno sia morto è solo un caso”, come si legge dalle carte della sentenza. Da qui il soprannome datole. 15 anni la richiesta del PM, pronto il ricorso annunciato dalla difesa

Carlo Ferraioli di Carlo Ferraioli   
Narcotizzava e rapinava uomini con potenti sedativi: 16 anni di carcere alla ‘Mantide della Brianza’
Tiziana Morandi, detta 'la mantide della Brianza' - Foto Ansa

Il tribunale di Monza ha condannato a sedici anni e cinque mesi Tiziana Morandi, detta 'La mantide della Brianza', riconosciuta colpevole di aver circuito e narcotizzato nove uomini, dopo aver proposto loro massaggi via social, approfittando della totale incapacità di difendersi. La sentenza è stata pronunciata stamani, l'accusa aveva chiesto 15 anni mentre la difesa ha già annunciato il ricorso in appello: “Insisteremo perché la nostra assistita venga sottoposta a perizia psichiatrica, per valutare la sua capacità di stare in giudizio, ed eventualmente la capacità di intendere e volere al momento dei fatti”.

La tecnica del sedativo

Secondo l'accusa, la 48enne attirava le vittime sui social media con proposte di massaggi o con un drink in un bar della provincia di Monza, poi versava loro gocce di benzodiazepine per narcotizzarle e derubarle. La tecnica usata dalla donna è stata ricostruita dalle indagini coordinate dai PM di Monza Carlo Cinque e Marco Santini, che ne hanno chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio per diversi reati, tra cui rapina e indebito utilizzo di carte di credito. Le vittime riconosciute sono nove, tutti uomini, tra i 27 e i 83 anni. Tra i reati contestati rapina, lesioni, detenzione di sostanze stupefacenti, indebito utilizzo di carte di credito, e procurato stato di incapacità. I fatti contestati risalgono all’estate del 2021. Morandi è detenuta al carcere di San Vittore, a Milano, dalla fine di luglio 2022.

La donna (di Roncello, piccolo comune in provincia di Monza) si è sempre dichiarata innocente sostenendo che probabilmente "quegli uomini volevano altro da me". Tramite i suoi legali ha infatti annunciato di voler ricorrere in Appello. Uno dei nove uomini finiti nella sua ‘rete’ ha raccontato di aver avuto un incidente in auto dopo essere stato narcotizzato. Assistito dall’avvocato Barbara Giulivi, il giovane – un ventottenne di Trezzo sull’Adda – è stato finora l’unico ad ottenere il diritto al risarcimento: dopo un incontro con la Mantide si era infatti ritrovato privo di sensi al volante della propria auto, andando a sbattere con la stessa contro l’ingresso di una villetta, nel cortile dove di solito, come emerso successivamente, giocano dei bambini. «Che in questa vicenda non sia morto nessuno è solo frutto del caso», aveva infatti affermato il PM Carlo Cinque durante la requisitoria.

Carlo Ferraioli di Carlo Ferraioli   

I più recenti

Frustate a un bimbo di 5 anni, fermate la madre e la 'zia'
Frustate a un bimbo di 5 anni, fermate la madre e la 'zia'
Sciame sismico Parmense, scossa magnitudo 3.1 vicino Langhirano
Sciame sismico Parmense, scossa magnitudo 3.1 vicino Langhirano
Crollo Firenze: recuperato il corpo dell'ultimo disperso
Crollo Firenze: recuperato il corpo dell'ultimo disperso

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...