In Europa è boom di voli cancellati. La top ten delle compagnie più a rischio

Nelle ultime settimane solo in Italia sono state cancellate 7 mila tratte

E’ boom di voli cancellati. La top ten delle compagnie aeree più a rischio
Foto Ansa
TiscaliNews

Non c’è tregua per i viaggiatori europei. A preoccupare non c’è solamente il Covid che rialza la testa ma anche il boom dei voli aerei cancellati come confermano i dati: nelle ultime settimane oltre 41 mila tratte sono state annullate negli aeroporti europei di cui ben 7 mila in Italia.

Il fenomeno è lontano dall’essere terminato. Le attese degli operatori del settore indicano che in Europa oltre 2 mila partenze non verranno effettuate tra l’1 e il 15 luglio.

Un report di Mabrian Technologie basato sui voli cancellati ha fatto luce sulle compagnie più a rischio. Nella top ten figurano EasyJet, Turkish Airlines, Wizz e Wizz UK, Air Europa, Vueling, Scandinavian Airlines, Tui Fly, United e Saudia Airlines.

In termini assoluti il primato spetta dunque a EasyJet che nel periodo considerato dallo studio ha cancellato ben 1384 voli.

Foto Ansa

In termini percentuali invece (ovvero rapporto tra voli cancellati e voli programmati) lo scettro va a Turkish Airlines, con oltre il 7% di voli cancellati.