Tiscali.it
SEGUICI

Aggredito Cristiano Iovino, il personal trainer del "caffè" con Ilary Blasi picchiato a Milano da sei persone

Una misteriosa aggressione. Iovino è stato accerchiato ma non rapinato. Intervenuti il 118 e i carabinieri: il 37enne ha però rifiutato di essere portato in ospedale e non avrebbe ancora presentato denuncia

TiscaliNews   
Aggredito Cristiano Iovino, il personal trainer del 'caffè' con Ilary Blasi picchiato a Milano da sei persone

Un van si ferma lungo una strada in zona Portello, a Milano. E da cui scendono in cinque o sei. Puntano dritto su una persona che sta facendo rientro a casa. Lo accerchiano e lo colpiscono, prima di allontanarsi. Senza prendergli nulla. La vittima è Cristiano Iovino, personal trainer romano 37enne, balzato all’onore delle cronache per quel caffè preso in compagnia di Ilary Blasi.

L’episodio risale alle 3.30 di lunedì 22 aprile. A intervenire sono stati un’ambulanza del 118, che medica sul posto Iovino che rifiuta però di essere accompagnato in ospedale, e i carabinieri della Radiomobile e della stazione Moscova. Il 37enne, al momento, non avrebbe ancora presentato denuncia per l’aggressione.

Il "caffè" con Ilary Blasi

Il nome di Iovino è diventato molto popolare soprattutto dopo l’uscita del documentario 'Unica' su Netflix, in cui Ilary Blasi aveva raccontato di aver conosciuto il personal trainer, ma di averlo frequentato solo per prendere un caffè: "Questo ragazzo faceva una vita particolare – dice Blasi nel documentario – e ci incuriosiva, ma lo abbiamo visto solo per 40 minuti a casa sua, che era vicina alla stazione dalla quale avremmo dovuto prendere il treno".

Iovino poi avrebbe smentito la ricostruzione della conduttrice, parlando di contatti sui social già nel 2020 e di un incontro a Roma durante una mostra di Banksy. A lui aveva replicato Blasi, ribadendo la sua prima ricostruzione.

TiscaliNews   
I più recenti
Superbatteri, una minaccia globale: causano quasi 5 milioni di morti all'anno, cosa sono
Superbatteri, una minaccia globale: causano quasi 5 milioni di morti all'anno, cosa sono
Superbatteri, una minaccia globale: causano quasi 5 milioni di morti all'anno, cosa sono
Superbatteri, una minaccia globale: causano quasi 5 milioni di morti all'anno, cosa sono
Terremoto di magnitudo 3.8 nel Mar Ionio vicino alla Puglia
Terremoto di magnitudo 3.8 nel Mar Ionio vicino alla Puglia
Pirellone illuminato ricorda Falcone
Pirellone illuminato ricorda Falcone
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...