Cantone: no lotta a corruzione se imprenditori restano timidi

Cantone: no lotta a corruzione se imprenditori restano timidi
di Askanews

Roma, 4 nov. (askanews) - "Non si può fare la lotta alla corruzione se il mondo imprenditoriale resta timido rispetto a questa sfida essenziale". Lo ha detto il presidente dell'Associazione nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone parlando a un convegno alla Scuola nazionale di amministrazione accanto al presidente di Confindustria Giorgio Squinzi."L'idea di poter lavorare insieme anche all'imprenditoria privata apre uno scenario assolutamente positivo per trovare un linguaggio comune giuridico e non solo che dia l'idea di una interlocuzione comune per la lotta alla corruzione" ha sottolineato Cantone.