Tiscali.it
SEGUICI

Ragazzina si uccise dopo una violenza di gruppo, chiuse le indagini. Il toccante post della 17enne su Facebook

Si va verso la richiesta di giudizio per due maggiorenni. Il corpo della ragazzina venne trovato 18 maggio del 2017 alla Rupe Atenea di Agrigento da dove si era lanciata nel vuoto

TiscaliNews   
La rupe atenea ad Agrigento
La Rupe Atenea ad Agrigento (Foto dal Web)

Si tolse la vita a soli 17 anni perché costretta, due anni prima, a fare sesso di gruppo e a filmare le scene. E’ questa l'ipotesi della procura di Palermo che ha fatto notificare l'avviso di conclusione delle indagini preliminari, atto propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio, per due maggiorenni. Il 18 maggio del 2017, il corpo della ragazzina venne trovato  alla Rupe Atenea di Agrigento da dove si era lanciata nel vuoto.

Suicidio annunciato su Facebook

Un suicidio annunciato in uno straziante post pubblicato su facebook. Nessuno di voi - scrisse su Facebook la ragazza- sa e saprà mai con cosa ho dovuto convivere da un periodo a questa parte. Quello che mi è successo non poteva essere detto, io non potevo e questo segreto dentro di me mi sta divorando. Non sono una persona che molla, una persona debole, io sono prepotente, voglio cadere sempre in piedi e voglio sempre averla vinta, ma questa volta non posso lottare, perché non potrò averla vinta mai, come però non posso continuare a vivere così, anzi a fingere così...".

I video della violenza

La squadra mobile, indagando sulla tragedia, è risalita ad alcuni video con scene della violenza in cui figuravano quattro ragazzi, di cui due all'epoca minorenni. I quattro giovanissimi - è l'atto di accusa dei pm della procura di Palermo Luisa Bettiol e Giulia Amodeo - avrebbero abusato delle condizioni d'inferiorità fisica e psichica della 17enne "legate al consumo di sostanze alcoliche". Alla ragazza sarebbe stato intimato di restare immobile e non si sarebbero fermati neppure davanti al suo espresso rifiuto avendo la ragazza, sostiene l'accusa, pronunciato frasi dal contenuto inequivocabile. "Non voglio", "non posso", "mi uccido", "no, ti prego.. mi sento male".

C'è un’inchiesta

C'è anche un'inchiesta della Procura dei minorenni di Palermo nei confronti di altri due indagati, all'epoca ancora non maggiorenni, sulla diciassettenne. Ai quattro le due Procure di Palermo, quella distrettuale su due 27enni, e quella per i minorenni, oltre alla violenza sessuale di gruppo ai danni di una minorenne contestano anche la produzione di materiale pedopornografico. Ed è quest'ultima ipotesi di reato che ha fatto scattare la competenza a Palermo, che ha ricevuto gli atti da Agrigento. Con l'avviso di conclusione delle indagini preliminari i difensori dei due indagati maggiorenni, gli avvocati Daniela Posante e Antonio Provenzani, avranno venti giorni di tempo per prendere visione di tutti gli atti, produrre memorie, atti difensivi o sollecitare ulteriori atti di indagine.
 
 
 
 
 

TiscaliNews   

I più recenti

Vietnam: l'Asean Future Forum per una crescita sostenibile
Vietnam: l'Asean Future Forum per una crescita sostenibile
Qatar, 'Hamas resta a Doha finché la sua presenza è utile'
Qatar, 'Hamas resta a Doha finché la sua presenza è utile'
Colloqui tra Armenia e Azerbaigian su delimitazione dei confini
Colloqui tra Armenia e Azerbaigian su delimitazione dei confini
Strage durante le prove per una parata militare in Malesia, elicotteri precipitano dopo lo scontro in volo: video
Strage durante le prove per una parata militare in Malesia, elicotteri precipitano dopo lo scontro in volo: video

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...