Tragedia a Lampedusa, il sindaco: basta girarsi dall'altra parte

di Askanews

Roma, 25 gen. (askanews) - "Come è possibile che uno Stato democratico e un Europa democratica non prendono in considerazione che esiste un problema e che il problema deve essere risolto? Come fanno a girarsi dall'altra parte di fronte a tanti cadaveri e morti nel Mediterraneo e di fronte a un'isola che continua a chiedere aiuto e non gli viene data alcuna risposta dalle istituzioni?".Così il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, dopo l'ennesimo tragico sbarco di migranti sull'isola, il bilancio è di sette morti, facevano parte di un gruppo di 280 persone a bordo di un barcone intercettato la notte scorsa dalle motovedette della Guardia Costiera. Il decesso è stato causato dall'ipotermia.Quando i soccorritori hanno intercettato il barcone tre migranti erano già morti. Altri quattro sono deceduti durante il trasferimento sulla terraferma.