Tano Grasso

Laureato in filosofia all’università di Firenze, è stato il presidente della prima associazione italiana antiracket costituita a Capo d’Orlando in Sicilia nel 1990. Ha scritto Contro il racket, come opporsi al ricatto mafioso (Laterza 1992), Ladri di vita, storie di strozzini e disperati (Baldini&Castoldi 1996) e, con Nino Daniele e Antonio Di Florio, La camorra e l’antiracket (Felici 2012).