Agguato Adinolfi, Procura Genova: Pensiamo abbiano agito da soli

Video correlati

Informazioni sul video

Pubblicato il 14/09/12

Genova, (TMNews) - Avrebbero agito da soli i due anarchici piemontesi arrestati questa mattina a Torino con l'accusa di avere gambizzato lo scorso 7 maggio a Genova l'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi. Lo ha detto il

procuratore capo Michele Di Lecce in conferenza stampa

"La Procura di Genova ha deciso di procedere con il fermo degli indagati perché le acquisizioni delle indagini sembrano sufficienti e anche perché da una serie di accertamenti ed intercettazioni telefoniche era emersa la possibilità che almeno uno o tutti e due si allontanassero nei prossimi giorni dal territorio nazionale".

La Procura di Genova ha deciso di non contestare ai due arrestati nessun reato di tipo associativo. Noi abbiamo cercato prima e contestato poi reati specifici collegati al fatto avvenuto a Genova" ha concluso il procuratore capo del capoluogo ligure.



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali