Squinzi a Monti: lo spread non dipende da mie parole

Informazioni sul video

Pubblicato il 09/07/12

Lucca, (TMNews) - "Non sono le mie dichiarazioni a far salire o scendere lo spread". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, da Lucca, riferendosi alla polemcia scatenata dalle sue dichiarazioni di sabato scorso, a Serravalle Pistoiese, quando ha partecipato a un confronto con la leader della Cgil, Susanna Camusso.



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali