Nairobi, una busta biodegradabile al posto dei wc negli slum

Informazioni sul video

Pubblicato il 20/06/12

Roma, (TMNews) - Una busta biodegradabile in sostituzione delle latrine per raccogliere gli escrementi. E' questa la risposta ideata dalla Svezia per salvare la baraccopoli di Nairobi dalle fogne a cielo aperto che producono malattie e inquinamento. Si chiama PeePoo, è una semplice ma efficace busta di plastica: più economica di un bagno pubblico e facile da usare. Grazie a questa idea gli scarichi non finiscono più nelle strade di Kibera.

"Andare al bagno - spiega questa donna - era un problema molto grosso. Tutti i miei bambini e i nipoti doveva fare i bisogni in una busta di plastica e poi gettarla nel fosso fuori e non era molto igienico. Questo nuovo oggetto è ora una benedizione per tutti noi".

Le buste possono essere acquistate nei negozi e sono già arrivate anche a scuola, con il risultato che la salute dei bambini sta migliorando a vista d'occhio.

Le PeePoo sono disegnate in Svezia, e all'inizio - a novembre - ne venivano prodotte 4mila al giorno. Ora la produzione si è impennata e ad è arrivata a mezzo milione.

Immagine: Afp



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali