San Francisco, una mano di pittura bianca per salvare il Pianeta

Video correlati

Informazioni sul video

Pubblicato il 16/06/12

Roma, 14 giu. (TMNews) - Una mano di pittura potrebbe anche salvare il pianeta. Di questo sono convinti anche Larry e la sua squadra, un gruppo di americani che sta dipingendo di bianco il tetto di una scuola a San Francisco.

"In estate la temperatura può salire a 60 gradi. Ma dove è stata passata una mano di bianco, ci sono 18 gradi". Invece di essere assorbiti dai colori scuri, i raggi del sole rimbalzano sulle superfici bianche, con il risultato che all'interno le temperature restano molto contenute. Il tutto grazie a una speciale vernice prodotta dall'azienda di Jim Hofmeister. "Non solo è altamente riflettente - spiega l'imprenditore - ma riduce anche i costi di condizionamento dell'aria, consente di risparmiare energia e abbassa la temperatura interna". E in tutta San Francisco non si possono non notare i tetti bianchi: è la conseguenza di una legge approvata nel 2005 che impone ai nuovi edifici commerciali l'utilizzo di questo colore. Arthur Rosenfeld è un ricercatori nel settore dell'energia e ha un sogno: cambiare tutte le città del pianeta. "E' come annullare le emissioni di carbonio della metà delle auto di tutto il mondo per 20 anni. Ed è completamente gratuito. Non ci sono molte soluzioni a riscaldamento globale che sono così". Ad oggi, ci sono molte sovvenzioni in Europa e in Asia, ma pochi Stati hanno approvato una legge in tal senso. (immagini Afp)



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali