Australia, al via stagione della caccia ai canguri: è polemica

Informazioni sul video

Pubblicato il 09/06/12

Milano, (TMNews) - Uccisi con un colpo alla testa. Ogni anno migliaia di canguri vengono sterminati da cacciatori australiani con il benestare del Governo. Nel mese di giugno le autorità del territorio della capitale Canberra danno il via libera per far abbattere 2.000 canguri. La motivazione ufficiale è di proteggere la natura di alcune Riserve della zona, perchè questi animali, che non hanno predatori capaci di cacciarli, si stanno riproducendo a dismisura e minacciano la sopravvivenza di altre specie.

Secondo gli animalisti invece, la mattanza che sta colpendo uno degli animali simbolo dell Australia, sarebbe motivata dalla volonta di estendere i pascoli bovini.

I cacciatori secondo alcune fonti poi, non si limiterebbero alle quote di abbattimenti di capi stabilite dalle autorità ma farebbero una vera a propria stage.

Per questo gli ambientalisti organizzano delle ronde nelle zone di caccia per disturbare la crudele opera dei cacciatori.

(Immagini Afp)



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali