Siria, ribelli: piano Onu fallito. Obama studia esilio per Assad

Informazioni sul video

Pubblicato il 27/05/12

Milano, (TMNews) - Il portavoce dell'esercito siriano libero, il colonnello Qasim Saad Al-Deen annuncia in un video caricato su Youtube la fine del piano di tregua di Kofi Annan, che nei fatti è stato quotidianamente violato. Ma questo è un annuncio ufficiale che arriva dopo il tremendo massacro di Hula, in cui hanno perso la vita 32 bambini. Una vera e propria strage che ha sollecitato una ferma condanna da parte di tutto il mondo del regime di Assad. Damasco dal canto suo ha respinto ogni responsabilità:

"Neghiamo categoricamente ogni responsabilità per questo massacro contro il popolo di Hula" ha detto il ministro degli esteri del regime - Condanniamo questo attentato terroristico contro i civili siriani e le accuse contro le forze siriane"

Intanto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama studia una soluzione "alla yemenita", ovvero una transizione morbida che veda il presidente Bashar al-Assad in esilio, pur lasciando parte del governo al potere. Secondo il New York Times online, questa proposta verrà illustrata dallo stesso Obama al presidente russo Vladimir Putin il mese prossimo.



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali