Roma, frode agli enti pubblici con polizze fideiussorie

Video correlati

Informazioni sul video

Pubblicato il 10/05/12

Roma, (TMNews) - Oltre 9mila polizze fideiussorie sequestrate per un controvalore garantito che supera i 650 milioni di euro, in una frode che ha tra le vittime Agenzia delle Entrate, Equitalia, Inps, Asl, alcune Regioni e numerosi comuni. A scoprirla i finanzieri del Comando provinciale di Roma che hanno eseguito 6 ordinanze di custodia agli arresti domiciliari e sequestri preventivi di beni per circa 15 milioni di euro: tra i destinatari due agenti assicurativi, un architetto, un imprenditore, un commercialista e un notaio svizzero che, in concorso con i prestanome, rilasciavano polizze senza copertura patrimoniale. Oltre alle novemila polizze, sono stati sequestrati certificati azionari "spazzatura" del valore nominale di 14 milioni di dollari, utilizzati per la formale ricapitalizzazione delle società, un immobile a Roma e decine di conti correnti e rapporti finanziari per 15 milioni.



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali