Chernobyl 26 anni dopo: una nuova gabbia per il reattore

Informazioni sul video

Pubblicato il 26/04/12

Chernobyl (TMNews) - Era il 26 aprile 1986 quando il reattore numero 4 della centrale di Chernobyl esplose causando la catastrofe nucleare peggiore della storia. Esattamente 26 anni dopo, il presidente ucraino Viktor Ianukovich ha inaugurato il cantiere per la costruzione di una nuova gabbia per il reattore. A realizzare il sarcofago sarà il consorzio francese Novarka. "Sono felice di annunciare che l'Ucraina non è solo ad affrontare questo problema, il mondo ci è venuto in aiuto, offrendo denaro e conoscenze scientifiche che ci permetteranno di realizzare una struttura che rispetti gli standard internazionali di sicurezza" ha detto dal palco Ianukovich.

La nuova gabbia al suo interno avrà anche attrezzature e impianti per le future operazioni per lo smantellamento del reattore 4. "Il disastro della centrale di Chernobyl - ha continuato Yanukovich durante la cerimonia - ha dimostrato che si deve sempre essere molto attenti, quando si ha a che fare con la tecnologia nucleare. Le ricadute degli incidenti sono globali".

Una squadra di circa 2000 operai ed esperti costruirà una struttura di metallo, un arco di 108 metri di altezza, 162 di lunghezza e 257 di larghezza, che dovrà ricoprire il sarcofago di cemento, ormai pericolante, costruito subito dopo il disastro.



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali