Inarcassa, Cipag e Eppi: protocollo d'intesa tra le casse

Informazioni sul video

Pubblicato il 11/04/12

Roma, (TMNews) - Le Casse di previdenza e assistenza di ingegneri, architetti, geometri e periti industriali si mettono insieme per diventare un punto di riferimento nel mercato del lavoro e della previdenza, in difesa dei liberi professionisti. Inarcassa (Cassa nazionale di previdenza ed assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti), Cipag (Cassa italiana previdenza e assistenza geometri) e Eppi, l'ente di previdenza dei periti industriali, hanno infatti siglato un protocollo di intesa tra le casse tecniche per raggiungere efficienze e obiettivi comuni.

Non una "superInps" - come spiega il presidente di Inarcassa, Paola Muratorio, ma un sistema per mettere in atto sinergie:

"Oggi dimostriamo che si può lavorare insieme senza essere un'unica cassa. Questo è il nostro obiettivo, ovvero firmare un protocollo di intesa che ci aiuti a lavorare tutti meglio a dare ognuno agli altri le proprie best practice".

Non manca dai liberi professionisti un appello al ministro del Welfare Elsa Fornero: "Dobbiamo guardare in una maniera un po' più strategica e più ampia tutti i temi del lavoro, a partire dalle università, identificando quelle università che possono offrire ancora degli sbocchi di lavoro. Credo che questa sia la cosa fondamentale che se potessi andrei a dire al ministro Fornero".



Embed:
 




© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali