Dotata di sei chele, negli Usa l’astice mutante arrivata da Fukushima

Tiscali

E’ stata ribattezzata Lola l’astice mutante catturata al largo delle coste di Hyannis, in Massachusetts. Il crostaceo si trova ora presso il Maine State Aquarium di Boothbay Harbor, nel Maine. Lola dispone complessivamente di sei chele: una è di dimensioni normali, posta sul lato destro del corpo, e cinque al posto di quella che si sarebbe dovuta trovare sul lato sinistro. Secondo alcuni esperti il crostaceo sarebbe il risultato della contaminazione causata dall’incidente nucleare verificatosi nella centrale di Fukushima, in Giappone.