Alfano cita "Bocca di Rosa": la sinistra come Gesù nel tempio

Codice da incorporare:
askanews

Reggio Calabria, (TMNews) - Angelino Alfano attacca la sinistra dagli stati generali del Pdl a Reggio Calabria. E lo fa citando una nota canzone di Fabrizio De Andrè, Bocca di rosa, inno all'amore profano. Ma Alfano sorvola sul testo che parla di una prostituta e si concentra su una frase che ritiene perfetta per la sinistra.

"C'è una bellissima strofa di De Andrè: si sa che la gente, che io dico la sinistra, dà buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio, ora che non può più dare il cattivo esempio".

Ironico anche quando definisce lo spread un'arma nelle mani dei giornali per attaccare l'ex premier Silvio Berlusconi.

Non mi risulta che in tanti sapessero cosa fosse lo spread. Ma quando si è capito che poteva essere usato contro Berlusconi è partito un forza spread da tutte le parti".