Massimiliano Morelli

Giornalista

E' giornalista sportivo prima, poi anche scrittore. Anzi, di lui dicono sia scrittore quando tira giù un articolo e giornalista quando c'è da scrivere un libro. Ha natali romani ma ha scelto di vivere nella Tuscia, in fuga dalla pazza folla. Classe ’63, sogna ancora che il suo mito, Gigi Riva, torni a giocare

Tutti gli articoli
 

Fra racconto ragionato e gossip di bassa lega preferisco il primo atto

Ci sono modi e maniere diverse di raccontare il calcio. C'è chi punta al sensazionalismo e si... continua

 

L'estate sportiva offre su un vassoio d'oro stupidaggini olimpiche, ovvero dal biscotto a Cecchi Paone

Estate, si sopravvive al caldo, non alle menate di chi s'inventa i colossi d'argilla. Basta una... continua

 

Il campionato corre a perdifiato e il calcio isterico non trova il tempo di fermarsi per ragionare

Il calcio sta impazzendo. Antonio Conte, presentando la sfida terzultima di campionato, che... continua

 

Sponsor, falsi invalidi, striscioni da non rimuovere e cani morti ammazzati

Conto alla rovescia per gli Internazionali di tennis del Foro Italico, che secondo i meno... continua

 

Dopo le lacrime per il Moro c'è spazio per l'idiozia dei soliti idioti

Che il football sia allo sbando non è che ce lo debba spiegare qualcuno, è cosa risaputa. Il... continua

 

Bisogna restituire dignità allo sport: rugby e Maratona di Roma danno l'esempio

L'Italrugby che lascia il cerino acceso in mano alla Scozia regala sorrisi non tanto per il... continua

 

Calcio in caduta verticale, con buona pace degli appassionati

Diventa impresa star dietro alla questione Calciopoli. Siamo attenti alle sentenze della... continua

 

Lo sport non ha bisogni di politicanti, imbroglioni e furbetti di quartiere

Ormai impera lo sport infarcito dalle “paraculate”, senza quelle pare non si vada avanti. Lo sport... continua

 

I cinque cerchi diventano una bolla di sapone. Soldi risparmiati

L'Olimpiade è saltata, ma non ci voleva certo uno scienziato per fare i conti della serva. Avrebbe... continua

 

Olimpiadi 2020, posticiparla non è un reato

L'impressione è che si faccia del tutto per offuscare la crisi economica quando si parla di Roma... continua

 

Quel "no grazie" di Mennea ai Giochi: se siamo in crisi, perché organizzarli?

Pietro Mennea, che fu primatista del mondo dei 200 metri e oro olimpico, è il primo. Noblesse... continua

 

Ma "scommessopoli" non cancellerà l’amarcord di Spagna ‘82

Squalifica a vita per i tesserati che hanno scatenato "calciopoli", interdizione dal ruolo di... continua

 

Alle parole a vanvera preferisco i “campanili alla viva il parroco”. E che non s'offenda Machiavelli

Da una parte l’ex dirigente, pronta ad assicurare che ha lasciato "il club sano e con un bilancio... continua

 

Mille dubbi su Luis Enrique: ma se fosse un genio?

S’aspettavano un po’tutti dimissioni annunciate, che però non sono arrivate. Perché al mister... continua

 

Dalle scazzottate romaniste a quel “Napoli ciudad de m…". Un Paese di forcaioli che difende (solo) il calcio

Ormai non esistono più regole, l’esaltazione del tifo ha sconfinato nell’assurdo e il football si... continua

 

Franceso Totti, quel re virtuale che in tanti vogliono portare dalle stelle alle stalle

C’era una volta un re, almeno così lo definivano i suoi adepti. Pardon, tifosi. Un re, l’ennesimo... continua

 

Da campioni a bidoni, risvolto negativo d'un calcio sempre più globalizzato

Ieri campione, oggi bidone. Dagli altari alla polvere, senza repliche. Con buona pace dei tycoon... continua

 

Macché “mister X”, qui si brancola nel buio

Mancano solo gli 007, anzi no, ci sono pure quelli, sguinzagliati per la storia del calcio... continua

 

Stavolta è la noia a dare un calcio al dio pallone

Calcio d’agosto, una volta era il tempo delle amichevoli, oggi si vive l’era delle chiacchiere... continua

 

Roma 2020, c’è la “disperata” ricerca dell’antispot olimpico

Partiamo con un caso di cronaca spicciola che ovviamente non viene riportato dai quotidiani perch... continua