Giovanni Acquati

Esperto di economia e finanza etica

Dopo 10 anni di lavoro in una Banca tradizionale, dal 1980 ha lasciato e si è impegnato a costruire il mondo della finanza etica e solidale. Fondatore del circuito Mag e presidente della Coop. Mag 2 Finance di Milano, co-fondatore di Banca Popolare Etica in Italia e attualmente membro del Comitato Etico. Fondatore e presidente di SOLILES, associazione che opera per sostenere lo sviluppo di nuove idee e progetti etici nell'economia sociale e solidale.

Tutti gli articoli
 

E’ più importante ottenere un interesse o sapere dove finiscono i nostri soldi?

Nei commenti al mio precedente articolo sullo strapotere della finanza, molti hanno condiviso ma... continua

 

Lo strapotere della finanza: argomento tabù!

E’ la causa di questa crisi, si sta riassestando dai propri buchi, succhiando soldi agli Stati e... continua

 

Appiattiti su Berlusconi e dimentichi delle vere emergenze del Paese

E’ ancora e sempre Berlusconi che detta i tempi e i temi, che sa usare meglio di tutti i media e... continua

 

Monti giù, Spread su: un gioco smascherato

Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sul fatto che il debito non sia alla base della nostra crisi... continua

 

Decrescita non significa diminuzione di benessere, semmai il contrario

Ho partecipato da poco ad un ennesimo incontro pubblico sul tema della “decrescita”. E’ ormai un... continua

 

Il gioco dell’ottimismo e della paura: un inganno per tenere quieti i cittadini "ignoranti"

Draghi è ottimista per l’Eurozona; Monti dichiara che ormai l’Italia non è più un problema per l... continua

 

Ci siamo, l’Italia è in “svendita”. Non ci resta che ricominciare dai cittadini

Come previsto, senza porsi il minimo dubbio o cercare alternative nonostante l’evidente pessima... continua

 

Andiamo oltre l'attuale sistema economico finanziario: che falliscano i banchieri

Puntellare costantemente e inutilmente questo sistema è veramente da folli : si drenano solo altre... continua

 

Salvare l'euro per lasciare tutto intorno una terra bruciata

Si leggeva qualche tempo fa titoli di giornale che riportavano la seguente affermazione del nostro... continua

 

Purtroppo il peggio sta accadendo, siamo tutti partigiani!

Bisogna essere ciechi o per lo meno molto miopi per non capire cosa sta accadendo. Io sono certo... continua

 

La rinuncia al "diritto di voto": un'altra delle conseguenze dell'attuale crisi globale

E' un po' che non scrivo, più di un mese. Nel frattempo purtroppo nulla è cambiato, si conferma la... continua

 

Arginare lo strapotere della finanza: un intervento necessario che nessuno vuole

La situazione che stiamo vivendo, crisi delle nostro sistema economico fatto di piccole e medie... continua

 

Basta parlare di debito, meglio cercare forme di difesa e autoregolazione

Ormai ciò che tutti sanno, ben pompato dai media, è che ogni Italiano ha oltre 30 mila euro di... continua

 

Come definire le politiche del nostro governo: follia o cinica strategia?

Le scelte di politica economica del nostro Governo sono sempre più chiare e vanno decisamente in un... continua

 

La brutta situazione dei Paesi a moneta Non Sovrana: l’Euro

C’è una cosa che sta particolarmente catalizzando la mia attenzione e che può aiutare a capire lo... continua

 

Per cambiare l’Italia prima bisogna cambiare gli Italiani.

Ed è un compito arduo e difficile perché emerge in modo evidente, soprattutto in situazioni... continua

 

Serve meno “rating” e più ricerca di un nuovo percorso di crescita

Se anche Draghi si mette a dire di non sopravvalutare il valore delle quotazioni delle società di... continua

 

E adesso Mario Monti indica la strada della crescita: ma cosa significa?

Siamo in una società che fonda tutto sul consumo: più si consuma, più aumenta il movimento di... continua

 

La disoccupazione cresce, l’Associazione di Volontariato "Soliles" è uno degli antidoti

Dall’anno 2008, inizio della crisi di sistema causato dalla finanza, la disoccupazione ha... continua

 

Non ho paura di crisi o recessione ma della mancanza di volontà a ricercare nuove strade

Sto scrivendo mentre ascolto le dichiarazioni di voto sulla manovra Monti: evito di entrare di... continua