Leggere ci rende più forti: con la forza delle parole si combatte la violenza

Leggere ci rende più forti: con la forza delle parole si combatte la violenza
di Marilou Rella ufficio stampa Giunti Editore

In vista della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre, Giunti Editore lancia la campagna Leggere ci rende più forti: dal 30 ottobre al 28 novembre 2015 oltre 50 libri sono scontati del 20%, e il 5% del ricavato verrà devoluto al progetto Piccoli ospiti della Fondazione Pangea Onlus a favore delle mamme e dei bambini vittime di violenza domestica in Italia.

Il 28 novembre si terrà un evento a chiusura dell’iniziativa che darà conto dei risultati e coinvolgerà i blogger che per un mese hanno contribuito a diffondere il messaggio della campagna.

Condividere un libro con qualcuno è un vero e proprio atto d’amore - dichiara Beatrice Fini, direttrice editoriale Giunti Editore - e riscontrare che lo stesso piacere provato si è trasmesso all’altro è gratificante per scrittori, librai, editori e lettori. In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, vogliamo fare la nostra parte con un piccolo gesto che speriamo possa aiutare nella lotta contro questa vergognosa deriva della nostra società.

Numerose sono le librerie che hanno aderito all’iniziativa, sia indipendenti che di catena.

Dal 30 ottobre al 28 novembre tutti possono aderire a questo importante progetto acquistando un libro a scelta fra quelli selezionati.
Per l’elenco completo: www.giuntialpunto.it/giunti-leggere-ci-rende-piu-forti

Altri link
www.pangeaonlus.org
www.leggerecirendepiuforti.it
www.giunti.it