Spazio, nuova passeggiata spaziale sulla Stazione spaziale

askanews

Houston (askanews) - Sulla stazione spaziale internazionale è iniziata con un leggero anticipo, rispetto alla tabella di marcia prevista, la prima di 3 missioni extraveicolari necessarie per preparare la base orbitante ad accogliere, in futuro, le nuove navette spaziali commerciali americane che si affiancheranno alle Sojuz russe per trasportare in orbita gli astronauti. Si tratta della 198esima Eva nella storia della Iss.Il comandante della Expedition 50, Shane Kimbrough della Nasa e l'astronuata francese dell'Esa, Thomas Pesquet, sono usciti dall'Iss per sistemare dei cavi ed effettuare una serie di lavori necessari per spostare dal modulo Tranquillity al modulo Harmony il boccaporto Pma-3 (Pressurized Mating Adapter-3) che, con successivi adattamenti, diverrà l'interfaccia per l'approdo delle nuove navette all'Iss.Tra gli altri lavori schedulati, anche la sostituzione delle telecamere sul modulo giapponese Kibo e l'ispezione di una valvola su un radiatore per una sospetta piccola perdita di ammoniaca.Per completare i lavori sono previste altre 2 "passeggiate spaziali": una per il 30 marzo, degli astronauti Nasa, Shane Kimbrough e Peggy Whitson e l'altra per il 6 aprile 2017, di Whitson e Pesquet.Per Pesquet sarà la terza passeggiata spaziale, mentre Peggy Whitson metterà nel carnet la sua Eva numero 9.