Invasione Ufo in atto, decine gli avvistamenti segnalati in tutta Italia

Negli ultimi 70 anni, nel mondo, documentati un milione di casi

Invasione Ufo in atto, decine gli avvistamenti segnalati in tutta Italia
Redazione Tiscali

L’Italia sembra esser diventata oggetto d’interesse da parte degli extraterrestri. Negli ultimi tempi, infatti, il Centro Ufologico Mediterraneo ha ricevuto una miriade di segnalazioni provenienti da tutto il Paese. Avvistamenti a Napoli, Modena, Catania, Guglionesi, Benevento e Montecassino. Per ritrovare un’ondata di avvistamenti numericamente simile si dovrebbe tornare indietro nel tempo di qualche anno quando, gli ufologi mediterranei guidati dal presidente Angelo Carannante, raccolsero la testimonianza di una moltitudine di cittadini spaventati da una serie di sfere volanti di colore rosso. Adesso le segnalazioni riguardano principalmente dei misteriosi globi luminosi bianchi. Le sfere, di diverse dimensioni, alcune volte si sarebbero addirittura avvicinate ai testimoni. In altre occasioni avrebbero invece stazionato sebbene in presenza di forte vento, condizione che non si sposa con la classica tesi del pallone ad elio.

Nel mondo 1 milione di casi documentati

In 70 anni, dal 1947 che è considerato l'anno di nascita dell'ufologia 'moderna', sono un milione i casi di avvistamento documentati, 200mila dei quali di fonte istituzionale, compresi quelli della Royal Air Force britannica e del Kgb sovietico. Si contano poi oltre 12 mila dossier ufficiali dei militari statunitensi, più di 700 dei quali rimasti senza un'origine certa. Sono 1700, invece, i dossier agli atti dello stato francese raccolti dal 1977, il 28% dei quali resta ugualmente inspiegato. Circa 500 i casi tuttora senza una spiegazione certa registrati in Italia dal Reparto Generale Sicurezza dell’Aeronautica Militare, mentre il Cun, Centro Ufologico Nazionale, ha agli atti oltre 12 mila rapporti.

Nessuno osa dire che il fenomeno non è reale

La Chiesa Cattolica, rilevano dal Cun, ha persino tradotto nella sua lingua ufficiale, il latino, la sigla UFO (Unidentified Flying Objects, oggetti volanti non identificati): Res Inexplicata Volans. Il fenomeno Ufo è ormai una costante che ci accompagna da 7 decenni. Nei primi 50 anni (1947-1997) erano state raccolte circa 2000 fotografie, ma negli ultimi 20 anni, grazie alla foto digitale e ai telefonini diffusi a livello planetario, ne sono saltate fuori altre 8 mila, con una crescita numerica esponenziale. Già, ma quali sono quelle autentiche? Le falsificazioni accertate sia nei primi 50 anni che negli ultimi 20 restano in effetti nell’ordine del 10 per cento, mentre il resto documenta i casi che non trovano spiegazione logica o scientifica.