Atene, primo summit scientifico su riduzione danno da tabacco

Atene, primo summit scientifico su riduzione danno da tabacco
di Askanews

Atene, 8 giu. (askanews) - Si è aperto ad Atene il "Primo summit scientifico sulla riduzione del danno da tabacco: prodotti di nuova generazione, ricerca e policy". Oggi e domani, 8 e 9 giugno, presso lo Stavros Niarchos Foundation Center si discutono i dati delle ricerche e le questioni in materia di regolamentazione. Scienziati e medici sono riuniti per condividere e discutere i risultati sinora ottenuti su un tema di attualità. Il summit è organizzato dal Dipartimento di biochimica-biotecnologie, Programma di specializzazione post-laurea in "Tossicologia" dell'Università della Tessaglia, diretto dal professor Demetrios Kouretas e dal Laboratorio di biologia molecolare e immunologia, Dipartimento di Farmacia dell'Università di Patrasso, guidato dal professor Konstantinos Poulas.L'obbiettivo della due giorni ad Atene è di offrire a scienziati di diversi paesi l'opportunità di presentare le loro ricerche e di sottoporle a discussione a medici, esponenti dell'industria e regolatori, dibattendo su questioni scientifiche, tecnologiche, mediche, normative, legali e politiche.L'argomento è quanto mai d'attualità in un momento in cui è in aumento a livello globale l'utilizzo dei prodotti alternativi alle sigarette tradizionali (e-cigs, prodotti a tabacco riscaldato, foglie sfuse, snus, ecc.). La comunità scientifica ne sta discutendo, con l'obbiettivo di fare luce sui potenziali benefici e i rischi associati a questi prodotti. Sono in corso numerose ricerche sulle nuove modalità di consumo del tabacco, in gran parte condotte dall'industria stessa. Motivo per cui un incontro con la comunità scientifica, come al summit di Atene, diventa fondamentale.