Anche l'aereo diventa elettrico: il progetto di Airbus, Rolls Royce e Siemens

Il prototipo ibrido volerà nel 2020. Sarà dotato di 3 reattori e 1 motore elettrico

Anche l'aereo diventa elettrico: il progetto di Airbus, Rolls Royce e Siemens
Redazione Tiscali

Airbus, Rolls Royce e Siemens hanno firmato un accordo per realizzare un prototipo di aereo passeggeri ibrido, jet ed elettrico. Lo rende noto Airbus sul suo sito. L'E-Fan X, così si chiamerà, farà il primo volo nel 2020.

Sarà costruito sulla base del modello di serie BAe 146, un quadrigetto da tratte medio-brevi. Uno dei quattro motori a reazione sarà sostituito con un propulsore elettrico da due megawatt. Se i test di volo daranno risultati positivi, sul prototipo sarà installato un secondo motore elettrico.

Airbus si occuperà dell'avionica e del coordinamento del progetto, Rolls Royce fornirà i motori a reazione e il generatore elettrico di bordo, Siemens i motori elettrici e gli impianti di controllo e distribuzione.

Anche negli Stati Uniti si sta lavorando ad un aereo passeggeri ibrido. La Zunum Aero, sostenuta da Boeing e JetBlue, sta progettando un velivolo con propulsori elettrici alimentati da batterie e da un generatore a combustibile fossile