Rivolta in cmunità terapeutica, arresto

Rivolta in cmunità terapeutica, arresto
di ANSA

(ANSA) - VICENZA, 15 GIU - Un vicentino di 43 anni è stato arrestato e trasferito in una struttura di sicurezza psichiatrica dai carabinieri di Lusiana per aver appiccato un incendio e guidato una rivolta con altri ospiti della comunità terapeutica "Un Segno di Pace" di Crosara di Marostica. Il 10 maggio scorso i militari sono intervenuti nella comunità di Crosara dove alcuni ospiti, in piena escandescenza, avevano aggredito gli operatori sanitari costringendoli a fuggire dalla zona notte che,per precauzione, era stata chiusa a chiave. A nulla sono valsi i tentativi di conciliazione con i 'ribelli' che hanno dato alle fiamme materassi, lenzuola e coperte costringendo i militari ad 'armarsi' di estintori che sono stati usati, dopo un'irruzione nella zona notte, per spegnere l'incendio e portando poi alla calma.