'Personale 100% italiano' per ristorante

'Personale 100% italiano' per ristorante
di ANSA

(ANSA) - MOGLIANO (TREVISO), 17 GIU - Non arretra di un passo Giorgio Nardin, titolare di una trattoria-pizzeria a Mogliano, in provincia di Treviso, dove non è passata sotto silenzio la sua iniziativa di esporre un cartello con la scritta "Personale 100% italiano" con il disegno del tricolore. La scelta del cartello ha sollevato più di qualche perplessità, con segnalazioni fatte al Comune e l'auspicio espresso dal vicesindaco Daniele Ceschin "che la scritta venga rimossa al più presto". "Non c'è nessuna volontà di razzismo. Non è una comunicazione di destra - dice Nardin -; ma è solo una constatazione di fatto: in questo momento ho solo personale italiano, mentre in passato ho assunto anche persone di altre nazionalità, come un marocchino che adesso lavora a Bruxelles dopo essersi formato da me". "Non mi è arrivata dal Comune alcuna ingiunzione di rimuovere il cartello, anche perché, lo ripeto, è solo una certificazione di un dato di fatto". A gradire l'iniziativa Roberto Calderoli (Lega), "andrò a mangiare lì", ha detto.