V.d'Aosta aderisce a progetto Welcomtech

V.d'Aosta aderisce a progetto Welcomtech
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 25 SET - Sostenere la qualità di vita della popolazione anziana vulnerabile a domicilio attraverso reti di relazione e utilizzo di nuove tecnologie. E' quanto si propone il progetto Welcomtech a cui oggi la Valle d'Aosta ha aderito. Finanziato nell'ambito del Programma Interreg Italia - Svizzera 2014/2020, coinvolge anche la Regione Piemonte, che ne è la capofila, e il partner svizzero Laboratorio Ingegneria Sviluppo Schürch. Da una parte si adotteranno nuovi strumenti tecnologici a favore del mantenimento delle persone anziane e con disabilità a domicilio, dall'altra si recluteranno giovani disponibili a vivere esperienze di assistenza e di animazione delle piccole comunità rurali. "Il progetto ha l'obiettivo di contribuire alla sostenibilità del welfare locale, sperimentando un modello di intervento preventivo a favore della popolazione anziana per contrastare l'isolamento e l'impoverimento sociale e culturale, in particolare in zone montane come la nostra", spiega l'assessore Politiche sociali Luigi Bertschy.