Lanièce,criticità Commissione paritetica

Lanièce,criticità Commissione paritetica
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 17 MAG - Sono "numerose" le "criticità nel funzionamento delle Commissioni paritetiche, chiamate ad elaborare gli schemi di decreti legislativi di attuazione delle norme statutarie, indicando alcune proposte concrete per rendere questo passaggio legislativo più efficace e più vantaggioso per le autonomie speciali". Lo afferma in una nota il senatore Albert Lanièce vice presidente della commissione per le questioni regionali, che ha oggi concluso l'indagine conoscitiva sulle "Forme di raccordo tra lo Stato e le autonomie territoriali e sull'attuazione degli statuti speciali". "Il mancato inserimento, in Costituzione, del principio della previa intesa Regioni Speciali-Stato, - spiega Lanièce - complica e rende molto difficile questo processo di revisione statutaria".