Vendita Ast, sindaco: passaggio delicato

Vendita Ast, sindaco: passaggio delicato
di ANSA

(ANSA) - TERNI, 24 NOV - Il Comune di Terni segue la vicenda della possibile vendita di Ast "con grandissima attenzione" e le "interlocuzioni con il ministero dello Sviluppo economico proseguono anche in queste ore": il sindaco, Leopoldo Di Girolamo, ricorda che "è noto da tempo che Thyssenkrupp non è più interessata alla produzione di acciaio inossidabile" e che le istituzioni locali hanno già chiesto un incontro al ministro, con "la massima consapevolezza che il passaggio è delicato". "Sono elementi positivi - aggiunge, in una nota - i rilevanti progressi fatti dall'azienda sul fronte del bilancio e del riequilibrio delle varie aree produttive. Riteniamo che oggi Acciai speciali Terni sia una azienda competitiva e appetibile per ogni gruppo. Speriamo che le logiche autolesionistiche dell'antitrust europeo non siano un ostacolo a fronte dell'interesse di gruppi rilevanti", dice Di Girolamo.