Sindacati protestano su pronto soccorso

Sindacati protestano su pronto soccorso
di ANSA

(ANSA) - BOLZANO, 20 APR - "Per i problemi del pronto soccorso di Bolzano non vediamo soluzioni in vista e nemmeno una soluzione tampone in attesa della nuova struttura in costruzione". La denuncia arriva dai sindacati dei pensionati di Cgil-Agb, SgbCisl, Uil-Sgk e Asgb, che in una lettera all'assessora alla sanità Martha Stocker esprimono preoccupazione e chiedono strategie e azioni per risolvere criticità e ridare dignità alla sanità pubblica. I sindacati elencano anche possibili soluzioni, come la collocazione dei codici bianchi e verdi in un luogo nettamente separato dal pronto soccorso, quindi con dotazioni mediche e infermieristiche proprie e distinte regole per accettazione e dimissione. Secondo le organizzazioni sindacali, "i medici di base hanno spesso orari ambulatoriali di poche ore al giorno ed a volte sono difficili da rintracciare telefonicamente, sarebbe quindi opportuno far passare le chiamate attraverso il 118".