Religione: festa dei patroni diocesani a Bressanone

Religione: festa dei patroni diocesani a Bressanone
di ANSA

(ANSA) - BOLZANO, 15 APR - "La festa dei patroni diocesani Cassiano e Vigilio ci richiama alla storia della fede pasquale nella nostra terra. Oggi è compito nostro far sì che questa fede in Cristo, crocifisso e risorto, continui a plasmare la nostra terra. Oggi tocca a noi e alla nostra testimonianza": questo l'invito che il vescovo Ivo Muser ha rivolto oggi nel duomo di Bressanone nella celebrazione della festa dei patroni diocesani, Cassiano e Vigilio. Dopo la processione il vescovo ha benedetto nel cimitero due statue raffiguranti i patroni diocesani, concesse in prestito permanente dal Land Tirolo. "La fede non può limitarsi a poche occasioni speciali, non è un evento isolato. La vera fede ha a che fare con la nostra vita, ci aiuta a darle significato e a gestirla. Per questo ha bisogno della quotidianità e della regolarità". Dimostrare nella vita personale e nella vita pubblica di essere cristiani, ha sottolineato il vescovo, significa anche "prendere posizione sulle questioni di attualità della nostra società". (ANSA).