Hanno spiato il presidente Mattarella? Il mistero di Riscossione Sicilia

Mediaset

“Chi ha spiato il Presidente Mattarella?”. Ma poi è stato davvero spiato? In un servizio delle Iene di mercoledì 12 aprile 2017, Dino Giarrusso è tornato sulla vicenda legata all’ufficio di Riscossioni Sicilia ed alle presunte spiate nei confronti di personaggi famosi della nostra Nazione. Nel servizio sono emerse una serie di contraddizioni. L’inchiesta dell’inviato parte dalle denunce dell'avvocato catanese. “Cose che, se accertate, - dice Giarrusso - sarebbero gravissime”. Denunce che Antonio Fiumefreddo, amministratore unico della società, ha reso note qualche giorno fa anche nel corso di una conferenza stampa. “Da circa due anni – ha ripetuto ai microfoni delle Iene - le più alte cariche dello Stato vengono spiate dai dipendenti di Riscossione Sicilia”. Tra questi, ci sarebbero il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, quello del Senato Piero Grasso, il ministro degli Esteri Angelino Alfano, il ministro per i rapporti col parlamento Anna Finocchiaro, il governatore Rosario Crocetta. “Se un dipendente lo fa, rischiando il posto di lavoro, - ha aggiunto Fiumefreddo - è perché qualcuno glielo ha ordinato”. Un video da vedere e da ascoltare.