Via Palestro, assoluzione per Tutino

Via Palestro, assoluzione per Tutino
di ANSA

(ANSA) - MILANO, 12 LUG - E' definitiva l'assoluzione di Filippo Marcello Tutino, che era stato accusato di essere il presunto basista della strage mafiosa di via Palestro, avvenuta a Milano il 27 luglio del 1993 e in cui persero la vita 5 persone e altre 12 rimasero ferite a causa dell'esplosione di un'autobomba davanti al Padiglione d'Arte contemporanea. Lo ha deciso, stando a quanto riferito dal difensore, l'avvocato Flavio Sinatra, la sesta sezione della Cassazione che ha rigettato il ricorso della Procura generale del capoluogo lombardo.