Renzi a Palermo tra Addiopizzo e Falcone

Renzi a Palermo tra Addiopizzo e Falcone
di ANSA

(ANSA) - PALERMO, 6 DIC - Proseguire nella lotta alla mafia e mettere la scuola al centro non solo del dibattito politico dell'azione di governo. Sono i temi toccati da Matteo Renzi a Palermo. Il segretario del Pd ha incontrato i ragazzi di Addiopizzo e Alice Grassi, figlia dell'imprenditore ucciso dalla mafia nel '91 per essersi ribellato al racket delle estorsioni. "Vi è la necessità di insistere nella lotta contro la mafia e ogni forma di illegalità", ha detto Renzi a conclusione della riunione con Addiopizzo, che si è svolta a porte chiuse nei locali del comitato. Poi tappa nella scuola Falcone allo Zen, dove rispondendo a Salvo, uno studente della media, il leader dei dem ha detto: "Per la prossima legislatura prendo un impegno, metteremo la scuola non solo al centro del dibattito politico ma al centro del 'villaggio'; deve essere al centro della vita di un luogo. Salvo, cercheremo di far sì che quella lettera non sia la lettera di Babbo Natale ma dell'impegno vero di una generazione".