Ccia Cagliari: in campo Art 1-Sdp

Ccia Cagliari: in campo Art 1-Sdp
di ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 15 GIU - "E' necessario che la Giunta riferisca al Consiglio sulla difficile situazione dei lavoratori dell'Ico, la società che fornisce servizi alla Camera di Commercio di Cagliari, che potrebbero essere licenziati entro il 30 giugno". La sollecitazione è contenuta in una mozione sottoscritta dai consiglieri regionali di Art.1-Sdp Daniele Cocco, Eugenio Lai, Luca Pizzuto e Paolo Zedda. Gli esponenti del centrosinistra chiedono all'Esecutivo di individuare anche gli strumenti più adatti "per evitare che vada disperso un consistente patrimonio di conoscenze e professionalità, con ricadute negativi sui servizi alle imprese ed ai cittadini". Secondo i firmatari della mozione, "è importante continuare ad assicurare servizi nell'ambito delle attività istituzionali della Camera di Commercio: l'albo delle imprese artigiane, servizio di mediazione extragiudiziale delle controversie, registro delle imprese, ufficio, bilanci, certificazioni ed altro. Siamo nel cuore del lavoro quotidiano delle Camere di Commercio, come ben sanno tutti i cittadini e gli operatori che vi si rivolgono - ricordano i consiglieri - e non comprendiamo le ragioni di un taglio lineare di questa portata, anche in considerazione del fatto che l'Ente camerale non dispone attualmente di professionalità interne in grado di fornire le stesse prestazioni e che i servizi al pubblico vanno comunque garantiti". (ANSA).