Trivelle: ritiro campagna contro Renzi

Trivelle: ritiro campagna contro Renzi
di ANSA

(ANSA) - BARI, 1 APR - Dopo le polemiche sui social di chi l'aveva definita propagatrice di "odio" e "di cattivo gusto", il quotidiano 'leccecronaca.it' annuncia sul proprio sito di aver ritirato la campagna di comunicazione sul referendum del 17 aprile, promossa attraverso cartelloni stradali che mostravano il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, con il viso sott'acqua mentre una trivella gli perforava la testa da cui fuoriusciva petrolio. La campagna, su cartelloni "4 x 3" affissi in provincia di Lecce, era in favore del sì e recitava: "Il 17 aprile vota sì. Trivelliamo la testa a chi sporca il nostro mare rubando futuro agli italiani per favorire le multinazionali straniere". Il quotidiano aveva annunciato la campagna il 29 marzo scorso sul proprio sito, spiegando di aver "ideato e realizzato per i prossimi giorni una campagna di comunicazione di cartellonistica stradale", e mostrava una "anteprima del manifesto "4 x 3" che vedrete - precisava - sulle postazioni di Lecce e provincia".