EduOpen: l'educazione universitaria a portata di click

A dicembre l'Universita' di Foggia presentera' la piattaforma nazionale. Il seminario con gli atenei italiani con percorsi attivi di e-learnig e l'#EducationDay sui social

EduOpen: l'educazione universitaria a portata di click
di CN LAB

Foggia 14.10.2015 (CN) – L’istruzione e la formazione gratuite e a portata di click: giovedì 15 e venerdì 16 ottobre sarà questo il tema del seminario nazionale che si tiene a Foggia, presso la sala consiliare di Palazzo Ateneo, in via Gramsci, al quale saranno presenti tutti gli enti e gli atenei che hanno attivato, o stanno per farlo, percorsi di studio in modalità e-learning fruibili attraverso il web da un numero piuttosto elevato di utenti. E’ in sostanza il contenuto del progetto EduOpen, finanziato dal Miur e che vede l’Università di Foggia capofila e coordinatrice scientifica degli altri dieci atenei italiani (Università di Bari, Ferrara, Foggia appunto, Genova, Milano-Bicocca, Modena e Reggio Emilia, Parma, Perugia, Salento e Politecnico di Bari) che fanno parte del consorzio che ha presentato la proposta.

Il delegato alla Didattica e all'e-Learning dell'Università di Foggia, Pierpaolo Limone parla del progetto e annuncia una importante novità: "Da Foggia, possiamo affermare, parte una sfida internazionale per innovare la formazione universitaria. Il prossimo dicembre apriremo al pubblico la prima piattaforma nazionale su cui saranno raccolti corsi brevi e gratuiti (MOOC) che danno diritto a crediti universitari, su cui sarà possibile fruire di una formazione di eccellenza anche senza essere necessariamente iscritti a una Università. Il pubblico oppure gli studenti che intendono parteciparvi dovranno semplicemente selezionare, da un catalogo, il corso che gli interessa e frequentare le lezioni online. Alcuni di questi corsi saranno in inglese e rappresenteranno le eccellenze della nostra ricerca scientifica. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere, possibilmente in pochi anni, migliaia di utenti non solo in Italia ma anche in Europa e nel resto del mondo. Così facendo apriremo le porte dell'Università, renderemo simbolicamente le sue aule trasparenti, per condividere i nostri studi e la qualità della nostra offerta formativa. Il progetto si chiama EduOpen perché l'apertura e l'universalità del sapere sono il fondamento dell'Università occidentale e le tecnologie, oggi, ci permettono di attualizzare l'utopia del potere trasformativo di un'educazione accessibile a tutti".

L’Università di Foggia sempre domani 15 ottobre 2015, parteciperà insieme ad altri atenei italiani all’#EducationDay, la prima iniziativa pan-europea su Twitter che mira a mobilitare l’intera community dell’istruzione in una conversazione globale. Per partecipare all’#EducationDay basta registrarsi compilando un form. Si tratta di una grande opportunità per connettere studenti, istituzioni scolastiche e insegnanti in una modalità tutta nuova. A oggi, oltre 170 istituzioni tra Italia, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito e Irlanda si sono già registrate all’iniziativa. In Italia, l’iniziativa vedrà la partecipazione attiva delle Università. L’#EducationDay sarà vissuto, infatti, come un open day virtuale su Twitter in cui gli atenei si racconteranno e dialogheranno con un vasto pubblico, costituito non solo da studenti, attuali o potenziali, ma da tutto il grande bacino di utenti Twitter.  Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca inoltre rilancerà l’#EducationDay dal proprio profilo Twitter @MiurSocial.

Abbiamo parlato di:

Università di Foggia Website - Facebook - Twitter

#EducationDay Twitter