Tre torinesi morti in Solfatara Pozzuoli

Tre torinesi morti in Solfatara Pozzuoli
di ANSA

(ANSA) - NAPOLI, 12 SET - Tre torinesi sono morti all'interno del cratere della Solfatara di Pozzuoli (Napoli). Ancora da accertare le cause del decesso. Le vittime sono padre, madre e figlio mentre un altro bambino si è salvato. Secondo fonti della Solfatara, il figlio della coppia avrebbe oltrepassato una zona interdetta e i genitori sarebbero caduti con lui nel cratere, vicino alla caldaia, nel tentativo di raggiungerlo. Secondo fonti della Solfatara, il figlio della coppia avrebbe oltrepassato una zona interdetta e i genitori sarebbero caduti con lui nel cratere, vicino alla caldaia, nel tentativo di raggiungerlo. La Solfatara di Pozzuoli è uno dei quaranta vulcani che costituiscono i Campi Flegrei, a circa tre chilometri dal centro della città di Pozzuoli. Si tratta di un antico cratere vulcanico, ancora attivo ma in stato quiescente, che da circa due millenni conserva un'attività di fumarole d'anidride solforosa, getti di fango bollente ed elevata temperatura del suolo.