Travolta da moto, centinaia a funerali

Travolta da moto, centinaia a funerali
di ANSA

(ANSA) - TORINO, 14 LUG - Centinaia di parenti e amici si sono raccolti oggi, nella chiesa di Santa Maria della Scala a Moncalieri, per dare l'ultimo saluto a Elisa Ferrero, la 27enne morta domenica scorsa, travolta sulla statale di Condove da un furgone, mentre viaggiava sulla moto guidata dal fidanzato Matteo Penna. Per l'incidente è in carcere Maurizio De Giulio, accusato di omicidio volontario per essersi lanciato all' inseguimento della moto dopo una lite. "Elisa, tu sei speciale - hanno pregato i genitori - Hai lasciato un messaggio che dev' essere colto da tutti di noi: di vivere con gioia e intensamente le emozioni. Il tempo attenuerà il dolore, il vuoto piano piano si colmerà, se riusciremo a capire e a mettere in pratica il tuo messaggio. Ciao medichessa bionda". Parole anche per l'investitore dal parroco don Paolo Comba: "Preghiamo perché attraverso una giusta pena espiatoria prenda consapevolezza del terribile male che ha compiuto sino ad arrivare a chiedere perdono a Dio e alle famiglie che ha colpito".