'Madre Teresa dell'Africa' a Collegno

'Madre Teresa dell'Africa' a Collegno
di ANSA

(ANSA) - TORINO, 6 DIC -La Giornata di Amicizia tra i Popoli, in programma a Collegno il 9 dicembre, ospiterà la 'madre Teresa dell'Africa', premio internazionale per i diritti dei bambini Marguerite Barankitse. Fondatrice di Maison Shalom, orfanotrofio in Burundi, parteciperà a un evento che sarà anche occasione per presentare il progetto "Aiutiamoli in casa loro" a facvore dei rifugiati burundesi. "Le politiche dell'Italia e dell'Europa sulle immigrazioni sono a breve termine,d'emergenza. Immigrati non sono solo quelli che attraversano il Mediterraneo", ha detto Leonce Maniriho, presidente dei Burundesi in Italia (Bilsoc onlus) che oggi ha presentato il progetto nella sede del Consiglio regionale del Piemonte. Il progetto, da marzo 2018 a marzo 2020, parte dal campo rifugiati di Nakivale, nel sud-ovest dell'Uganda. Tra gli obiettivi principali: allestire una falegnameria didattica, un'unità di fabbricazione di mattoncini da vendere nelle città vicine, una sartoria, una calzoleria, orti, allevamenti di animali.